La pubblicità? Fara’ strada su Internet e i nuovi cellulari. “Il futuro della pubblicita’? Su Internet e sui telefonini. E con spot sempre pi¢ personalizzati”, promette Maurice Levy, 63 anni, presidente e amministratore delegato di Publicis, quarto gruppo mondiale della comunicazione.(…) Come cambiera’ il messaggio pubblicitario? “Per fare una buona comunicazione sui telefonini e’ neccessario che sia rivolta a un target molto preciso. Percio’ il messaggio dovra’ diventare piu’ personalizzato. Ma servono nuove tecnologie e software piu’ evoluti.”