Home /Mobile App “freemium” e In-App Advertising: grandi opportunità!

Mobile App “freemium” e In-App Advertising: grandi opportunità!

App Annie e IDC, in seguito ad una ricerca sull’esplosione dei modelli Freemium , (ovvero le applicazioni usufruibili gratuitamente come versione base ma che diventano a pagamento con funzioni aggiuntive e più avanzate) e In-App Ads, e più in generale sui principali fattori di crescita delle Mobile App e sugli approcci che si stanno affermando per ricavare fatturato da tale crescita, ha da poco redatto il Report  “Mobile App Advertising and Monetization Trends 2013-2018”.

 

In dati non lasciano dubbi: Il fatturato delle Mobile App “Freemium” e quello della pubblicità interna alle App (In-App Advertising) nel 2014 sono aumentati entrambi di oltre il 70%, e in generale le entrate dalle Mobile App stanno crescendo tanto che entro il 2018 saranno le principali forme di monetizzazione per i business digitali. –“ La continua innovazione nelle Mobile App, nei modelli di monetizzazione, e nel Mobile Advertising sta provocando una significativa crescita dei fatturati da Freemium e In-App Advertising. I publisher hanno ormai il know-how sufficiente a ricavare soldi dal forte utilizzo delle app che sono capaci di generare”, queste le chiare parole esperesse da Bertrand Schmitt, CEO e co-founder di App Annie

 

È soprattutto il fatturato raggiunto grazie  la strategia “freemium” ad essere aumentato del 72% in un anno. Quello , invece, relativo al mercato delle “In App Advertising”, grazie alla pubblicità Mobile entro le App nel 2014 è cresciuto del 71%, e secondo il report entro il 2018, nei 10 mercati Mobile “top”, supererà quello legato ai motori di ricerca, che oggi è nettamente la porzione preponderante del mercato Digital Advertising.

 

La Ricerca è stata mandata avanti e sviluppata sui principali dieci mercati mondiali della Mobile Economy: Brasile, Canada, Francia, Germania, India, Giappone, Russia, Sud Corea, UK, USA.

In queste non è ancora presente l’Italia, ma come è noto anche nel nostro Paese il businesss legato al mobile e alle App sta raggiungendo ottimi risultati e anche in Italia come nei Paese sopra citati,  sia il freemium che l’in-app advertising offriranno  agli sviluppatori e alle aziende del settore grandi opportunità per accrescere il fatturato in maniera esponenziale.

(dati: App Annie e IDC)