Home /Mobile: rivoluzione per utenti e aziende

Mobile: rivoluzione per utenti e aziende

Noi di Leader Mobile, con più di 15 anni di esperienza nel Digitale & Mobile Marketing, Social Media Marketing Mobile Commerce, Visibilità, Customer Satisfaction e Mobile-payment,  in quanto Partner del POLITECNICO DI MILANO, vogliamo condividere con voi i principali dati del primo Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano, che evidenziano principalmente i cambiamenti introdotti dal mobile focalizzando l’attenzione sull’interazione tra consumatori e aziende provocata dal Mobile.

 

La trasformazione è a 360 gradi: dalle attività di comunicazione a quelle di promozione, dal supporto al cliente nelle fasi di pre-vendita fino a quelle di post-vendita, dall’acquisto al pagamento.

La scelta sembra essere quasi obbligata per le aziende se non vogliono rischiare di perdere “milioni di opportunità.. Bisogna rivalutare e ripensare l’esperienza e le strategie.

 

I dati parlano chiaro:

Sono 22 milioni gli italiani tra i 18 e 74 anni che accedono ogni mese a Internet da dispositivi mobili (Smartphone e Tablet), pari alla metà della popolazione di riferimento.

Più del 70% del tempo trascorso giornalmente a navigare è legato a dispositivi mobili e, se per i giovanissimi (18-24enni) questa percentuale sale all’85%, persino per gli over 55 ha superato ormai quota 50%.

Significative sono le parole di Guido Argieri, Telco & Media Director di Doxa: -“ Lo Smartphone gioca un ruolo di primo piano anche nelle promo: i Mobile Surfer che confrontano prezzi e promozioni o sfogliano volantini fuori dal negozio via Smartphone passano dal 45% del 2014 al 55% del 2015, mentre chi svolge le stesse attività in negozio cresce dal 31% al 34%”,

Il Mobile Marketing e il Mobile advertising è cresciuto del 53% tra 2014 e 2015, raggiungendo un valore di 462 milioni di euro e una quota del 21% dell’Internet Advertising e del 6% del totale degli investimenti pubblicitari in Italia, come dimostra questo grafico realizzato dall’Osservatorio.

 

 

dati-osservatorio-politecnico-9

 

In Pole position su questa parabola crescente è il potentissimo canale dei social network, cira il 60% dei loro introiti grazie agli annunci da parte delle aziende visualizzati su Smartphone. I più utilizzati sono Facebook e Google per la loro capacità di raggiungere un bacino di utenza vasto e profilati.

 

E Gli sms? È ancora efficace

i volumi di Sms inviati dalle aziende ai propri database clienti (+13%), ne consegue che il caro e vecchio messaggio racchiuso in 160 caratteri rimane il mezzo più utilizzato per attuare Call to action verso i Clienti per invitarli nel punto vendita o per mantenere un rapporto continuativo e di fiducia con essi.

Ci piace concludere con le parole di Marta Valsecchi
“Complessivamente il 2015 si può considerare l’anno del cambio di rotta nell’approccio al Mobile delle medio-grandi imprese italiane È infatti aumentato decisamente il numero di aziende in cui è iniziata la definizione puntuale delle strategie Mobile, e in cui il Mobile è diventato un tema trasversale a più funzioni dell’organizzazione. Inoltre si è iniziato a riprogettare alcuni processi (CRM, vendite, customer care, ecc.) con l’obiettivo di avere una vista unica sul cliente e integrare i diversi touch point aziendali. Il cambio di rotta è influenzato dal vertice aziendale, che ha iniziato a considerare la Mobile Transformation un fattore chiave per il proprio business nei prossimi anni”

 

 

dati-osservatorio-politecnico-10

 

(dati www.mobile4innovation.it/)

 

Leader Mobile: prima società italiana di Mobile Marketing ad essere certificata ISO 14064 e ad aver compensato totalmente le sue emissioni con i crediti VER. Con il suo contributo green, continua la riforestazione della foresta del Kikonda in Uganda aderendo al Progetto CO2zero in Kikonda Forest Reserve.

Visita anche la Nostra Pagina Ufficiale Leader Mobile Srl ( Facebook e Google Plus) per essere sempre aggiornato sulle Soluzioni vincenti di Mobile Marketing